La noche de muertos


CIMG0569   CIMG0396

Lo scorso novembre ho avuto la fortuna di assistere alla festività della notte dei morti in Michoacan con un gruppo di amici e colleghi.
Un’esperienza veramente incredibile!

Dimenticate nero e lutto, scordate la falce e il mantello nero, tralasciate paradiso e inferno: siamo in Messico, e il giorno dei morti è tutta una festa.  Scheletri con rossetto, boa di struzzo, lustrini e paillettes, altari pieni di fiori coloratissimi, commemorazioni a suon di tequila e dolci, il Dia de Muertos è la festa nazionale messicana che l’Unesco ha riconosciuto come Patrimonio Immateriale dell’Umanità. In tutto il paese e nelle grandi comunità messicane del mondo (in particolare negli Stati Uniti) dal 31 ottobre al 2 novembre si aspetta il ritorno dei parenti defiunti, un’occasione per salutarli e festeggiare con loro il trapasso.
Si crede che i morti in quello specifico giorno tornino a trovare la famiglia e per questo vengono loro offerte tutte le specialità di cibo che preferivano, le tombe vengono addobbate con i simulacri delle cose a loro care ed i parenti passano il giorno e la notte sulle tombe mangiando, bevendo e chiacchierando come se loro fossero presenti in carne ed ossa.
Questo è un modo per far capire loro che non ci si scorda di loro e così di farli restare tranquilli per un altro anno fino alla prossima festa.

CIMG0181     CIMG0084

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: